09-01-2003

Sono un dirigente d'azienza, da 3 anni lavoro

Sono un dirigente d'azienza, da 3 anni lavoro fuori regione e faccio quasi settimalmente il pendolare. Sono stato sempre molto ansioso ed ho sempre attribuito i miei sbalzi pressori a questo fatto. Adesso ho deciso di fare una visita cardiologica durante la quale il medico mi ha prescritto 1/2 compressa di seles beta al mattino da adesso fino in primavera. La mia domanda è questa: diventerò schiavo di questo farmaco oppure con tempo magari il farmaco mi fa capire che non bisogna allarmarsi per ogni evento banale che in ogni caso a me sembrano sempre di catastrofe? grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
In genere quando si inizia la terapia antiipertensiva, conviene mantenerla indefinitivamente. Per la sua ansia conviene rivolgersi ad uno specialista.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!