08-10-2002

Sono un ragazzo di 33 anni cui e'' stata

Sono un ragazzo di 33 anni cui e'' stata diagnosticata la Mononucleosi (Monotest, Emocromo, Transaminasi etc.). Avendo rapporti intimi con una ragazza immunodepressa (trapianto di Rene da circa un anno e mezzo) volevo sapere quando potrò avere nuovamente rapporti con lei IN TOTALE SICUREZZA . A parte questo, preciso anche che lei ha di recente subito un infezione da CMV, a seguito della quale presenta EB/VCA IgM neg. - EB/EBNA IgG positive (Potrebbe lasciare intendere una Immunità da parte sua ma non e'' detto). Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gli anticorpi ai quali si riferisce sono contro l’EBV (Epstein-Barr Virus) e non contro il CMV (Citomegalovirus). E l’EBV è proprio il virus responsabile della Mononucleosi infettiva. E’ sicuro di non fare confusione? Inoltre la negatività delle IgM e la positività delle IgG depone per una infezione pregressa, e comunque per una protezione immunitaria, che nei confronti di questa infezione dovrebbe essere efficace anche in un soggetto trapiantato. Oltretutto la trasmissione della MNI avviene per via aerea, mediante le microscopiche goccioline di saliva emesse anche con la fonazione a distanza ravvicinata, per cui ritengo che la precauzione di evitare rapporti sessuali sia in questo caso del tutto superflua.
TAG: Infezioni | Malattie infettive
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!