14-02-2006

Sono un ragazzo di 38 anni nel 2002 mi e' stata

SONO UN RAGAZZO DI 38 ANNI NEL 2002 MI E' STATA RISCONTRATA UNA VALVOLA AORTICA BICUSPIDE CONGENITA CON INSUFFICIENZA AORTICA LIEVE. l' ULTIMO ECOCARDIO DEL NOVEMBRE 2005 NON HA EVIDENZIATO NESSUNA MODIFICA DEI VALORI DEL PRECEDENTE 2002. VALORI: BULBO AORTICO 35, APERTURA VALVOLARE 24, QUALITA' BUONA, Atrio SINISTRO 37, Ventricolo SINISTRO Dd 55mm, SIV10mm, CINETICA NORMALE, Ds31, PP10. VENTRICOLO DESTRO (M-mode) 19 MM, VALVOLA POLMONARE NORMALE CON Rigurgito FISIOLOGICO. PREMETTENDO CHE SONO UN SOGGETTO ANSIOSO LE CHIEDO SE IN UNA ETA' PIU' AVANZATA QUESTI VALORI POTRANNO PEGGIORARE E ADIRITTURA AVERE UNA SOSTITUZIONE DELLA VALVOLA AORTICA GRAZIE INFINITE DISTINTI SALUTI.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
I dati che ha riportato sono molto buoni. Un peggioramento nel tempo è possibile ma non probabile (a tale proposito bisogna considerare che anche le valvole aortiche tricuspidi (normali) possono nel corso degli anni andare incontro ad un processo degenerativo fi bro calcifico. E’ comunque importante che segua la profilassi dell’endocarduite batterica in caso di infezioni batteriche o di interventi chirurgici.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!