Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

Sono una donna di 39 anni sono stata colpita da

sono una donna di 39 anni sono stata colpita da una miocardite ho trascorso una settimana in terapia intensiva trattata con inotropi(dobutamina e dopamina)per persistente ipotensione somministrato anche un bolo di furosemide a dosaggio ridotto inizialmente mi è stata somministrata anche aspirina subito dopo la quale è comparsa una parestesia laterale dx (orecchio,braccio,gamba) tuttora persistente ho letto che l'acido acetilsalicilico(di cui non avevo quasi mai fatto uso)può provocare effetti collaterali questa parestesia pùò rientrare in questi? grazie
Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
non credo che i disturbi siano dovuti all’aspirina. In ogni caso una terapia con antinfiammatori in corso di miocardite è importante, non dovrebbe essere sospesa se non per effetti avversi gravi
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma