04-04-2008

Sono una donna di 43 anni, da circa 20 giorni ho

Sono una donna di 43 anni, da circa 20 giorni ho vertigini, che però sono dovute ai sassolini nell'orecchio (VPPB), poi mi è venuto da circa una settimana un fortissimo dolore al collo, pressione 133/85, e così il mio medico curante ha ritenuto di farmi iniziare la cura con Enapren, mezza pasticca al mattino, dicendo che la pressione deve essere 120/80, oltre a punture di Muscoril. Non è esagerato iniziare la cura per la pressione con 133 di massima? Infatti i giorni successivi all'inizia della cura avevo 108/60. Il dolore al collo leggermente passato, ma mi sono venuti formicolii al piede e braccio sinistro. Voi cosa ne pensate?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Prima di assumere terapia farmacologia è utile una dieta iposodica e adeguati stili di vita , ridurre gli stress, abolire il fumo e adeguata attività fisica. Se nonostante questi corretti comportamenti la pressione diastolica rimane superiore a 80 mmhg è utile prima di assumere terapia farmacologia eseguire Holter pressorio e valutare i rischi e i benefici di eventuale terapia farmacologica.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!