14-03-2008

Sono una donna di 50 anni 4 mesi fa mi sono

sono una donna di 50 anni 4 mesi fa mi sono sottoposta ad ablazione TC-RF di tachicardia da rientro nodale.prima di sottopormi a visita di controllo mi è stato consigliato di mettere l' holter i risultati di detto esame sono i seguenti: ritmo sinusale con normale fc media e alcuni periodi di tachicardia sinusale(f.c.max 137 f.c min 59) alcune extrsistole atriali alcune extrasitoli ventricolari monomorfe e isolate non ritmo ripetitivi sostenuti" sopraventricolari e\o ventricolari non pause patologiche. battiti ventricolari singoli 216 coppie 9 runs 0 battiti sovraventricolari singoli 19 coppie 7 runz2 spesso avverto dopo l' itervento delle extrasistole la senzazione che avverto è come se il cuore volesse ripartire (tachicardia) invece riprende il ritmo normale(lo ritiene normale). vorrei chiarimenti in merito alla risposta dell' holter (ci sono sintomi gravi?) cause e conseguenze delle extrasistole sopraventricolari e ventricolari.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Credo che la risposta ai quesiti che pone dovrebbe essere data dal/dai cardiologi che l’hanno curata e che le hanno consigliato l’esecuzione dell’Holter. Così come la descrive non sembra una condizione particolarmente alterata, ma vi sono troppo pochi dati clinici a disposizione.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare