20-06-2006

Sono una mamma di un ragazzo di 17 anni affetto da

SONO UNA MAMMA DI UN RAGAZZO DI 17 ANNI AFFETTO DA SFEROCITOSI EREDITARIA, VORREI SAPERE SE E' DAVVERO NECESSARIA LA SPLENECTOMIA VISTO CHE HA AVUTO UNA SOLA VOLTA LA CRISI EMOLITICA VERSO I NOVE ANNI DI ETA' QUANDO ABBIAMO CONOSCIUTO LA SUA MALATTIA. IN TUTTI QUESTI ANNI GLI ESAMI EMOLITICI FANNO PENSARE CHE NON SIA PER NIENTE AFFETTO DA QUESTO PROBLEMA TRANNE CHE PER L'ITTERO ABBASTANZA FREQUENTE, SPECIE SE E' SOTTO STRESS, LA MILZA AUMENTATA DI VOLUME E PRESENTA UNA CALCOLOSI BILIARE CHE I MEDICI CONSIGLIANO DI ELIMINARE CONTEMPORANEAMENTE ALLA MILZA. HO FATTO NUMEROSE RICERCHE IN MERITO ED HO TROVATO CHE IN CASI DI PAZIENTI CON SFEROCITOSI LEGGERA CHE NON HANNO UNA STORIA FAMILIARE DI MALATTIE ALLA COLICISTI NON E RCCOMANDATA LA SPLENECTOMIA. COSA DEVO FARE?
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Se è possibile, è sempre preferibile evitare la splenectomia. Tuttavia il consiglio più appropriato in meito è quello espresso dallo specialista ematologo, a cui le consigliamo di rivolgersi.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!