Buongiorno, ho 29 anni e un figlio di 3 anni.Peso 77 kg per 1.57 di altezza.Sono sempre stata magra con ossatura tuttavia robusta (polsi - caviglie) e fino all'età di 19 anni il mio peso non superava i 49/50 kg pur mangiando di tutto.Dopo un periodo di forte stress (separazione genitori, esami di maturità e distorsione alla caviglia che mi ha... Leggi di più portato a stare ferma per un mese circa) ho messo su 10 kg arrivando a pesare quindi 60 kg.Da lì feci le analisi ed ecografia alla tiroide che risultavano perfetti quindi il medico di base si espresse con fame nervosa.Da lì è stato un continuo susseguire di aumento di peso di anno in anno fino a pesare kg 68 a 24 anni (prima del matrimonio sono riuscita a perdere qualche kg arrivando a 63 kg).Successivamente ho consultato svariati dietologi e nutrizionisti e ho scoperto nel 2014 un ipotiroidismo subclinico primitivo curato sino ad oggi con tirosint e con tsh perfettamente nella norma anche in gravidanza, per cui l'endocrinologo non accusa la tiroide per i disturbi di peso.Il mio peso è arrivato appunto a 68 kg, in gravidanza ho messo su 14 kg arrivando a pesare 82 kg di cui persi in tre anni solo 6 kg a fatica, e lasciandomi piena di liquidi.Ho provato di tutto tra diete e digiuni da paura, fatte nel tempo analisi del sangue tra cui glicemia, insulina e cortisolo sempre nella norma e praticato come ho potuto (tra lavoro prima e figlio dopo) attività fisica in palestra ma i kg si ostinano a non scendere.Il grasso è concentrato su gambe (polpacci ginocchia cosce glutei) e braccia (classico braccio grasso pendente) per il resto sono abbastanza "asciutta) viso collo e un po di pancetta residua di gravidanza.Potreste consigliarmi cos'altro provare e a chi rivolgermi?potrebbe trattarsi di intolleranza alimentari, ulteriori squilibri ormonali?Non so più cos'altro fare.Grazie