17-11-2017

Sperma a grumi difficile da espellere

UOMO 34 ANNI Salve ho avuto questo problema di sperma a grumi un po doloroso da espellere circa un anno fa e mi fu prescritta una cura di antibiotici senza fare nessun tipo di esami o altro, il problema si risolse. A distanza di un anno il problema si è ripresentato quindi il medico mi ha prescritto una cura di BASADO e successivamente ho eseguito uno spermiogramma (facendo passare il tempo necessario dalla cura) e il risultato è che nello sperma è presente ENTEROCOCCUS FAECALIS (100ufc/ml) come è possibile che con 2 cure di antibiotico il batterio è ancora presente? è molto difficile da eliminare? è preoccupante come batterio? Grazie anticipatamente

Risposta

Gent.mo utente premesso che per valutare la presenza di una infezione nel liquido seminale è necessaria una spermiocultura e non uno spermiogramma, tuttavia questo andava eseguito prima di iniziare il bassado per verificare oltre alla presenza del batterio anche gli antibiotici sensibili alla sua eradicazione, quindi se il germe è ancora presente è possibile che il batterio sia resistente agli antibiotici somministrati, quindi ripeta spermiocultura con ABG. Un cordiale saluto

TAG: Andrologia | Organi Sessuali | Salute maschile | Urologia