Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

21-02-2013

spettro panico

Gentili dottori sono un ragazzo di 25 anni, vorrei esporvi il mio problema che va avanti da 1 anno e mezzo ormai. Tutto è iniziato una sera quando di punto in bianco avverto un forte senso di vuoto nella testa come una violenta vertigine della durata di un secondo. Il giorno dopo mi ricapita la stessa cosa a lavoro ma stavolta si protrae per tutto il resto della giornata,non vedevo nulla che girava ero io che mi sentivo instabile da non poter stare in piedi e ubriaco. Dopo quasi 2 settimane sto un pò meglio ma ho sempre quella sensazione mentro cammino che la mia testa sia sempre in continuo movimento il tutto diventa insopportabile mentre mi guardo intorno camminando o quando cerco di concentrarmi su qualcosa, mi sento ubriaco e ho la sensazione di una testa vuota e leggera. Ho fatto alcune visite, vestibolare, neurologica,ecg, ma tutto con esito negativo.cos altro potrei fare e da cosa può avere origine questo mio problema? Nel ringraziarvi anticipatamente porgo i miei cordiali saluti.
Risposta di:
Dr. Antonella Ciaramella
Specialista in Psichiatria e Psicologia e Psicoterapia
Risposta
Si è accorto se sta attraversando un periodo di intenso lavoro o di forte stress? oppure lo stress è appena terminato? se risponde positivamente è probabile che abbia avuto degli attacchi di panico un cordiale saluto Ciaramella
TAG: Malattie psichiatriche | Psichiatria | Salute mentale
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!