L’ESPERTO RISPONDE

Sportivo, tennis e sci sin da bambino a livello

Sportivo, tennis e sci sin da bambino a livello agonistico, due anni fa la comparsa delle extrasistoli, per la quali mi avevano detto di non preoccuparmi (tanto che mi hanno dato l'idoneità agonistica, all'esito di una prova da sforzo, di una Ecografia e di un controllo tiroideo). Giorni fa nuovo holter, il rapporto evidenzia: 97652 battiti... Leggi di più nell'intero periodo di 24 h, 10336 ectopici ventricolari di cui 9703 isolati, 309 in coppie e 5 in salve. La salva più lunga è stata di 3 battiti alle ore 9.33, frequenza più elevata dentro la salva 225 BPM. Intepretazione: Aritmia ipercinetica, presenza di numerosi BEV (Incidenza del 10,5%). Non aritmie ipocinetiche. L'idoneità agonistica mi è stata negata. Può essere dovuto il tutto a stress? Preciso di aver sensibilmente ridotto l'attività sportiva già da parecchi mesi e che il maggior numero di coppie (e triple) è concentrato non al momento dello sforzo, bensì in orario notturno, quando mi è capitato (come avviene da oltre un anno) di svegliarmi ed alzarmi per il bimbo piccolo.

Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche

Le aritmie da lei descritte, tutto sommato a basso grado di complessità, hanno significati diversi in un cuore normale e in un cuore malato. Lei non riferisce dati sugli accertamenti compiuti in occasione della prima valutazione per attività agonistica (prova da sforzo, ecocardiografia, valutazione della funzionalità tiroidea): si deve presumere che siano risultati tutti normali? Se è così e se nella sua famiglia non ci sono casi di morte... Continua improvvisa o di cardiopatie aritmogene chieda una revisione del giudizio.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Lo sport fa bene al cuore: ecco perché
Lo sport fa bene al cuore: ecco perché
2 minuti
Certificato medico sportivo, quando serve
Certificato medico sportivo, quando serve
2 minuti
Sci: i benefici per il corpo e l'organismo
Sci: i benefici per il corpo e l'organismo
3 minuti
Escherichia coli: che cos'è e quali sono i sintomi
Escherichia coli: che cos'è e quali sono i sintomi
1 minuto
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Napoli
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina dello sport
Prov. di Salerno
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Verbano Cusio Ossola
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Ascoli Piceno
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina interna
Ancona (AN)
Specialista in Scienza dell'alimentazione e Statistica Medica
Enna (EN)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Radiodiagnostica
Mazara del Vallo (TP)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Anestesia e rianimazione
Prov. di Bologna
Specialista in Cardiologia interventistica e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Bari (BA)