29-05-2008

Stanchezza e formicolio connesse a problema cardiaco

Ho 62 anni e ogni tanto al mattino quando mi sveglio ho un senso di stanchezza e formicolio alla mano sinistra.Il senso di stanchezza dura per qualche giorno mentre il formicolio a meta giornata sparisce.Mi devo preoccupare?La ringrazio per la risposta.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La sintomatologia, soprattutto per durata, non sembra riconoscrere una causa cardiaca (l’angina pectoris dura in genere meno di trenta minuti, mentre il dolore dell’infarto del miocardio può avere una durata più lunga). E’ improbabile che lei abbia ogni volta un problema cardiaco di tipo infartuale. Rimane però fermo il fatto che la valutazione corretta di una sintomatologia deve essere effettuata solo dopo una attenta anamnesi e visita medica. In sostanza, il suo medico potrà accuratamente valutare la sintomatologia sulla base di altri fattori non riportati (ad esempio la concomitante presenza di altri sintomi, fattori di rischio, irradiazione ecc).
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare