27-05-2008

Sto monitorando giornalmente la mia pressione

sto monitorando giornalmente la mia pressione arteriosa dopo aver casualmente verificato che la mia pressione minima era su valori superiori a 90. la mia età è di 60 anni, peso 84 kg sono alto mt 1,69, pensionato,2 volte la settimana nuoto per ca. 40 minuti e quando il tempo è bello aggiungo anche una ventina di Km in bicicletta. Non sono mai stato iperteso, anzi al contrario. Pratico una attività di volontariato , ma nel contempo passo molto tempo per studio sul mio computer portatile in poltrona conle gambe appoggiate ad un tavolino. non bevo abitualmente superalcolici (quando capita con amici), normalmente durante i pasti bevo acqua naturale e qualche volta vino (1-2 volte a settimana). Mia moglie dice che di notte russo e sono soggetto ad apnee, ma non mi capita mai di svegliarmi di soprassalto per questo motivo. Il diagramma su 23 gg ho rilevato i seguenti valori medi: Massima del mattino 146 - Massima sera 131 Minima del Mattino 93 - Minima sera 88 polso mattino 69 - polso sera 83 rilevo anche che i picchi verso l'alto della minima si verificano quando il clima è molto piovoso e tendono a 99-100. Cosa posso fare? il medico di base sarebbe del parere di farmi prendere la classica pillola, ma senza ulteriori esami mi sembra venga trascurata la vera causa del fenomeno.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
purtroppo nella stragrande maggioranza dei casi non è possibile stabilire la causa di una ipertensione, per cui sarei del parere di seguire il consiglio del suo medico che la conosce bene.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!