Un mio caro, dopo un ricovero per dolori intestinali di 7 giorni è stato sottoposto alla tac ed hanno riscontrato un polipetto. Hanno deciso di operare. E' stato operato all'intestino tenue per occlusione intestinale affetto da neoformazione ileale. (riporto quello che c'è scritto sul foglio di dimissione )Il primario che l'ha operato dice che,per... Leggi di più esperienza,questi tumori sono molto aggressivi e che l'intervento è stato molto invasivo. Ha trovato una massa anche in parte cicatrizzata e che era li da 2 anni circa.c'era scritto così-resezione ileale con anastomosi latero-laterale meccanica. Appendicectomia. Viscerolisi.-cosa vuol dire? cosa gli hanno fatto? è vero che non potrà assimilare come prima?Da far presente che il chirurgo dopo l'intervento ha fatto presente che appena ha visto dalla tac il problema ha deciso di operare subito.Perchè non siamo stati informati che era una cosa seria? Ora siamo in attesa dell'esito dell'esame istologico.negli 8 giorni dopo l'intervento ha reagito bene giorno per giorno.riuscendo anche a defecare. gli ultimi 2 giorni ha anche iniziato a mangiare. ora è a casa.da premettere che ha il diabete e soffre di artrosi.Ha qualche dolore alle ginocchia per reumatismi e quindi gli viene somministrato il voltaren.come cura terapeutica gli hanno dato Seleparina da iniettare die (vuol dire al giorno?)dicloreum 50 mg compressehomer 1 gr compressecosa deve mangiare nello specifico dato che è appena tornato a casa?a chi devo rivolgermi per una dieta sana ed equilibrata?per esempio -potrebbe ingerire i semi di sesamo?- potrebbe assumere degli integratori naturali per alzare le difese immunitarie dato che ora è debole?Sono al corrente del fatto di eliminare la carne e derivati perchè sono il cibo con il quale si nutre ''il mostro''. Abbiamo la fortuna di avere il pesce fresco.Vi ringrazio fortemente per una rapida risposta.