09-07-2012

vorrei solo capire il perchè ....

Salve...volevo porre una domanda allo psicologo.La mia storia è questa:eravamo stati insieme per un anno ma la lasciai.Tornai da lei ma le cose da allora cambiarono.Era più decisa e nonostante mi comportassi nello stesso modo a lei non andava più bene.Ogni volta che facevo un errore voleva chiudere tutto.Ed ogni volta tentavo di rimediare.Alla fine 2 mesi fa ha deciso definitivamente e nulla di quello che ho fatto l'ha scalfita.Mi sono mostrato debole,bisognoso di lei...le sono rimasto vicino come amico.Ad un certo punto mi do per vinto,capisco che ormai mi trattava malissimo e che non ne valeva più la pena.Allora succedono 2 cose strane.Appena sparisco,lei fa un esame,ed il pomeriggio stesso,per non avergli augurato buona fortuna, mi manda un messaggio dicendo di non cercarla mai più,di sparire perchè non voleva avermi nemmeno come amico.La sera stessa si ricrede.Passano una decina di giorni e le mando un ulteriore messaggio,alchè lei risponde normalmente,serena.Ma il giorno dopo,torna aggressiva e rabbiosa, e mi ripete nuovamente di non cercarla più perchè si è definitivamente convinta che sono solo meschino e incoerente.Tutto questo per aver letto un post di un'altra ragazza sulla mia bacheca di faceebook...Adesso è vero,lei mi ha detto e ripetuto in tutti i modi che era finita,e riconosco che ultimamente non eravamo in sintonia,ma allora perchè questa reazione?é una cosa normale?è inutile rifletterci e domandarsi cosa significhi?Lei purtroppo è completamente assente e sembra essere felice...vorrei solo capire il perchè di certi comportamenti
Risposta di:
Dr. Vittorio Tripeni
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Risposta
Gentile utente, mi spiace non poter soddisfare appieno la sua richiesta nella quale mi chiede di esprimermi riguardo il comportamento della sua amica. Ciò non è possibile per ragioni tecniche e deontologiche. In questa sede sono trattati quesiti di natura clinica e non ritengo che il caso da lei proposto rientri inella casistica.
TAG: Psicologia | Salute mentale | Terapie