Buongiorno, sono un ragazzo di 27 anni sano. Da alcuni mesi ho iniziato ad avvertire una tensione a livello della parte alta dello sterno che si risolveva quando riuscivo a "scrocchiare" lo sterno producendo il classico suono. Con il passare del tempo oltre alla sensazione di tensione è iniziato il dolore sempre nella parte alta che a volte mi obbliga a non potermi incurvare in avanti e mi impedisce i movimenti a causa dell'irradiarsi del dolore dallo sterno alla secondo spazio intercostaele e scapola dx. Inoltre se premo con la mano lo sterno sento un profondo dolore. Contemporaneamente la seconda costola dx ha iniziato a sviluppare una piccola gobba nel punto di attaccatura con lo sterno e se premo produco un forte dolore. Pratico regolarmente nuoto e attività fisica, ma nel mentre non sento dolore. Esso si sviluppa prima e dopo. La sensazione è quela di avere ingessata la parte superiore del torace. Devo sottopormi a RX, risonanze, per verificare eventuali anomalie o trattasi solo di semplici mialgie?Grazie per l'eventuale risposta.