Buongiorno dottori, una settimana fà giocando a calcetto in seguito ad uno scatto ho sentito una fitta al polpaccio sinistro( la sensazione è stata come di qualcosa che si strappasse all'interno del muscolo); mi sono subito fermato ed ho applicato ghiaccio. Poche ore dopo al pronto soccorso un ortopedico mi ha fatto effettuare una lastra dalla... Leggi di più quale risulta:"lo studio ecografico odierno eseguito in urgenza ha dimostrato, a carico della porzione distale del gemello mediale, la presenza di area ipo-anecogena,ovalare,del diametro massimo di 10-11 mm x 7 mm, da riferire a lesione lacerativa traumatica, con versamento consensuale". Mi sono state prescritte pillole di noxon e, dopo 2 giorni,iniezioni di clexane oltre a non caricare per 10 giorni passati i quali sarei dovuto tornare in ospedale per una visita successiva. Per un paio di giorni sono andato a lavorare (ufficio) con un paio di stampelle senza mai forzare sul muscolo (al massimo appoggio la pianta del piede a terra quando sono seduto)anche perchè mi fà male se lo faccio e ,comunque, non riesco a flettere completamente la gamba. Un paio di giorni fà sono scivolato in avanti con le stampelle e sono caduto; non ho sbattuto sulla gamba infortunata ma sicuramente devo aver involontariamente "tirato" il muscolo. Per una buona mezza giornata il polpaccio mi ha fatto male anche da sdraiato (cosa che prima non mi era capitata); potrei aver allargato lo strappo in questo modo? Inoltre ho notato (ma questo anche prima) che la gamba è gonfia e dura ed anche il piede è gonfio...è normale tutto questo. Fino alla data del secondo consulto (tra 5 giorni) mi stò limitando a stare seduto o sdraiarmi sul letto. Devo stare tranquillo perchè è il normale decorso post-strappo o devo preoccuparmi? Dalle informazioni che vi ho dato quando potrò riprendere a camminare senza stampelle? e quando a giocare? Grazie della vostra disponibilità