Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

09-02-2017

Svenimento dopo un morso all'interno guancia

Gentile dottore, ho 23 anni e godo di ottima salute. Tre anni fa, mentre stavo mangiando, mi sono morso l'interno guancia e pochi minuti dopo sono svenuto. Una volta andato al pronto soccorso la causa è stata attribuita ad una influenza intestinale che stavo covando, che mi avrebbe causato un blocco intestinale.
Ieri mi è capitata la stessa cosa: mentre stavo mangiando mi sono sempre morso l'interno della guancia, la zona è circa quella degli ultimi due molari. Dopo un paio di minuti ho cominciato a vedere male, la classica visione offuscata e oscurata, poi sono svenuto per circa 20 secondi. Tuttavia stavolta non sto covando nessun tipo di influenza, inoltre poche ore dopo l'accaduto ho fatto regolarmente sport, senza sentirmi debole o spossato. Quindi sarei curioso di sapere quale potrebbe essere la causa, l'unica cosa che posso dire è che in entrambi i casi il morso è stato abbastanza forte, tanto che poco dopo ho sentito umido nella zona del morso e quel sapore ferroso del sangue, tuttavia il sangue non mi impressiona, anche se mi ha dato molto fastidio l'idea di stare mangiando del cibo impregnato di sangue. Per questo il mio dubbio è che sia una causa psicologica, oppure se nella zona nel morso sono presenti dei nervi sensibili. La ringrazio con anticipo.

Risposta

Salve, non credo ci sia nulla di particolarmente grave nella sua sintomatologia, potrebbe trattarsi semplicemente di una crisi vagale di origine ansiosa o scatenata dal dolore ma nulla di preoccupante. Se il sintomo si ripete anche in circostanze e situazione diversa, faccia un Holter dinamico.

TAG: Bocca e denti | Medicina generale
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!