Salve dottore,mi chiamo jessica ho 25 anni e circa due mesi fa ho incominciato ad accusare palpitazioni ed in quel momento ho pensato fosse un fattore emotivo,ma dopo quell'evento ho cominciato ad accusare tachicardia quasi tutti i giorni,cosi ho deciso di andare da un cardiologo il quale mi ha diagnosticato una tachicardia atriale che sto curando... Leggi di più con un betabloccante(metroprolol)ma la soluzione ideale sarebbe l'ablazione.Il dottore mi ha prescritto delle analisi per la tiroide qui seguono i seguenti risultati.TSH 0.01 0.40-4.50 mIU/LT4 10.2 4.52 -12.0 Mcg/dlFree T4 Index(T7) 3.7 1.4-3.8T3 UPTAKE 36 22-35%Come puó vedere mi é stato diagnosticato ipertiroidismo dal mio cardiologo, ma a breve andró da un endocrinologo per la diagnosi esatta.Adesso dottore la mia domanda é questa:ho letto varie cose su internet che molte volte si tratta di un ipertiroidismo transitorio e che a volte non c'é bisogno nemmeno della terapia oppure é per un determinato tempo e poi bisongna ripetere le analisi per vedere se é il caso di continuare o no.Lei pensa che la mia tachicardia sia dovuta all'ipertiroidismo?In piu le voglio evidenziare che non ho nessun sintomo,come la perdita di peso,sudorazione,stanchezza,solo questa tachicardia che da quando prendo il betabloccante controllo molto bene, lei pensa che ho bisogno di alcuna terapia?grazie per il suo tempo aspetto una sua rispostaSaluti