Buonasera vi scrivo per mia mamma che ha quasi 81 anni , il problema è questo mia mamma è stata sempre in cura con cordarone ed a maggio in seguito ad una visita l'abbiamo portata in ospedale poichè c'era una fbrillazione in atto con una bassa frequenza..., però in ospedale non hanno potuto fare il carico di cordarone in fiale come le altre volte perché secondo i medici non sarebbe servito alla reversione dato che era un fatto vecchio. Le hanno prescritto oltre al cordarone (1 comp al giorno e coumadin 3/4...(da monitorare INR).Oggi andando a visita cardiologica hanno riscontrato con E.C.G ARITMIA TOTALE DA FIBRILLAZIONE ATRIALE A FC DI 110 BPM asse elettrico tendente a sinistra. ATIPIE ASPECIFICHE DEL REC.VENTRICOLARE. Questo cardiologo ha desunto che la vecchia terapia con cordarone va sospesa e sostituita con cardicor 3,75 1 cp al mattino e lanoxin mite una cp al pomer per adesso in concomitanza con coumadin e poi dopo alcuni esami eventualmente con PRADAXA. Ora la mia domanda è questa: quale terapia fare? cordarone + coumadin o la seconda con cardicor e lanoxin? il tutto associato con coumadin?