L’ESPERTO RISPONDE

Terapia con nicozid per tubercolosi latente

Buonasera. In seguito ad una visita per l' assunzione come OSS in un ospedale, sono risultata positiva al quantiferon, raggi al torace negativo , esami feci e urine negativo, per cui mi è stata consigliata dall' infettivologo una profilassi con isoniazide  300 mg al giorno+vitamine B 1c al giorno per 6 mesi per infezione tubercolosi latente.Dato che il farmaco è epatotossico, ogni mese dovrò controllare le transaminasi ma sono preoccupata comunque perché non vorrei avere dei danni al fegato. È necessario secondo voi questa terapia? Che rischio ho effettivamente nel corso degli anni di sviluppare una tubercolosi attiva? Ho letto che è difficile che una infezione latente diventi attiva . Grazie per la vostra risposta

Risposta del medico
Specialista in Malattie infettive e Medicina interna

Gentile Signora, non si preoccupi per il termine tubercolosi latente. In realtà si tratta del primo contatto pregresso con il germe della tubercolosi, ed il Quantiferon è l'espressione della sua reazione immunitaria alla presenza del germe nel c.d. "complesso primario". Soprattutto i medici americani, che noi abbiamo seguito, consigliano una profilassi con Isoniazide per qualche mese per prevenire riattivazioni della prima infezione dal complesso primario. Riattivazione che si può verificare in particolari circostanze di debilità e di break immunitario. L'isoniazide ha una tossicità epatica, ma fortunatamente non in tutti i pazienti. Bisogna evitare alcool ed altre eventuali sostanze epatotossiche, farmaci compresi. Giusto il periodico controllo degli esami di funzionalità epatica.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Giornata Mondiale Tubercolosi
Giornata Mondiale Tubercolosi
4 minuti
La malattia killer: la giornata dedicata alla lotta contro la tubercolosi
La malattia killer: la giornata dedicata alla lotta contro la tubercolosi
4 minuti
Guida etica per il trattamento dei malati di tubercolosi
Guida etica per il trattamento dei malati di tubercolosi
3 minuti
Tubercolina: test cutaneo
Tubercolina: test cutaneo
4 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Medicina alternativa (agopuntura, omeopatia...) e Malattie infettive
Brescia (BS)
Specialista in Colonproctologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Cantù (CO)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia generale
Messina (ME)
Specialista in Medicina generale e Malattie infettive
Messina (ME)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Roma (RM)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Dietologia e Malattie infettive
Roccabernarda (KR)
Specialista in Malattie infettive
Salerno (SA)
Specialista in Medicina generale e Malattie infettive
Catania (CT)
Specialista in Gastroenterologia
Catania (CT)
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Spinea (VE)