A mio padre - oggi ottantacinquenne - quattro anni e mezzo fa fu diagnosticato un tumore alla prostata curato con iniezione di decapeptyl 11,25 ogni 84 gg. e una pastiglia al giorno casodex 50 mg. Il psa, inizialmente di 32, scese subito a 0.79, per scendere nei due anni successivi a 0,21, per risalire negli altri due anni a 0,88. Stante la... Leggi di più progressiva crescita del valore venne dal dottore disposta la sospensione della pastiglia: con discesa del psa prima a 0,79 due mesi dopo e poi risalita all'attuale valore di 0.96 nei due mesi successivi. In attesa della visita, il dottore indica diverse possibilità di modificare la cura ormonale.Volevo chiedervi un parere se - secondo voi - la cura ormonale potrà ancora essere efficace nel tempo, e se il tumore crescendo l'età sarà meno 'attivo'...grazie.