Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

19-02-2014

terapia per emorroidi sanguinanti

Soffro di emorroidi da circa 6 anni da dopo la nascita della mia bambina. Ho sempre tenuto sotto controllo le emorroidi tramite una corretta alimentazione avendo solo dei fastidi? Ultimamente sono stata in trasferta all'estero e per i primi giorni non avendo mangiato correttamente ho avuto un ingrossamento emorroidale. Successivamente equilibrando alimentazione sembrava che tutto stesse rientrando fino a circa 2 gg fa in cui ho iniziato durante la defecazione a perdere grosse quantità' di sangue rosso vivo che non si fermava neanche durante i lavaggi successivi alla defecazione. Ciò' mi ha allarmarto non poco perché' sembra non finire ed è' presente nonostante le feci siano morbide e non faccia alcun sforzo. Desideravo avere un suo parere medico. Grazie .
Risposta

La malattia emorroidaria è una malattia multifattoriale, ovvero concorrono numerosi fattori a scatenarla, tra questi la stipsi e l'alimentazione, quindi regoli la sua alimentazione, introducendo abbondanti liquidi e fibre, cereali, eviti i cibi piccanti, alcoloci, caffè e cacao, prenda dei flavonoidi ad alti dosaggi e gel di mesalazina, se entro 20 giorni  non vede miglioramente della sintomatologia si rivolga ad un proctologo.

cordiali saluti

TAG: Chirurgia generale | Gastroenterologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!