Buonasera gentili dottori, a marzo a seguito di gastroscopia mi è stata diagnosticata una malattia da reflusso con sintomi atipici, oltre che ernia iatale e ulcera alla giunzione gastroesofagea. Mi è stato prescritto 1 pasticca al giorno di esomeprazolo 40mg per un mese per poi passare a quello da 20mg per un altro mese. sono ormai a un mese e... Leggi di più mezzo dall'inizio della terapia e non sto notando dei decisi miglioramenti, tanto che sto ancora prendendo la dose da 40mg perchè passare a quella da 20 temo che sia inefficace. Cerco di mangiare leggero evitando i cibi sconsigliati, ma mi viene il dubbio che forse non sto assumendo bene il medicinale. In genere lo prendo la mattina appena sveglio, 10 min prima di colazione. Cosa mi consigliate? E' possibile che ci voglia molto più tempo per guarire del tutto? Vi ringrazio molto