21-03-2006

Tilt-test

Gentile Dottore, mio figlio di 16 anni da circa 12 mesi soffre di continui capogiri e spesso Dolore al petto con oscuramento della vista, sudorazione e sporadicamente perdita dei sensi. Consigliata dal medico di famiglia si è sottoposto a visita Oculistica, TAC e r.m. ed elettroencelofalogramma con esito negativo. Purtroppo i disturbi persistono, la misurazione della pressione arteriosa tre volte al giorno dà risultati da 90/50 a 148/88. Non so più che esami effettuare per poterlo aiutare visto che tali disturbi gli condizionano la vita e non poco, La prego mi indirizzi dove potermi rivolgere e che esami ancora fare. La ringrazio e saluto cordialmente.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Le consiglio la esecuzione di un tilt-test. Tale esame, che si esegue in cardiologia, consiste nel distendere in un lettino con pediera il paziente, alzare il lettino a circa 75° e monitorare per 1 ora pressione e frequenza cardiaca. Ha una buona probabilità di riprodurre i sintomi nei soggetti che, come Suo figlio, presentano delle sincopi di probabile origine neurovegetativa (cioè sostenute da abbassamento di pressione arteriosa e/o frequenza cardiaca).
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!