16-11-2017

Tumore al colon localmente avanzato senza piano di clivaggio

Salve recentemente ,ad agosto, ad un mio amico è stato diagnosticato dopo una colonscopia un canciroma della flessura splenica nel colon discendente con metastasi riguardante lo stomaco (gastroscopia ha confermato l'infiltrazione) e probabilmente la milza. Essendo un tumore grande e posto nella curva del Colon il chirurgo ha deciso di effettuare 4 mesi di chemioterapia in modo da ridurre la massa tumorale e in un secondo tempo,qual'ora la chemio dia i risultati sperati, rimuovere la massa tumorale sia dal suo luogo di origine tagliando poi una parte dello stomaco e rimuovendo in toto la milza. Il tumore è un G2 e appunto vi sono metastasi linfonodali.

Ci sono possibilità per sperare in una guarigione? In medicina esistono casi come questo dove la chemio ha funzionato e il tumore ha reagito alle cure? In questi 3 mesi ho sentito parecchi pareri discordanti,l'oncologo non si è mai sbilanciato ne in bene ne in male. Vorrei perciò sentire qualche altra opinione a riguardo. Vi ringrazio in anticipo.

Risposta di:
Dr.ssa Ida Fumagalli
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Diabetologia e malattie del metabolismo
Risposta

Io non sono un' oncologa ma ho visto nella mia esperienza di medico pazienti con tumori estesi non so se guariti ma ancora in vita dopo molti anni. L'importante è non perdere tempo, credo.

TAG: Gastroenterologia | Oncologia | Tumori