Buongiorno,una sola domanda, mio padre è affetto da tumore all'esofago.Il tumore dopo 3 o 4 cicli di chemio/radioterapia è stato giuducato operabile mediante l'asportazione dell'esofago e la ricostruzione mezzo stomaco.La mia domanda verte però su un'altro argomento.Il soggetto in questione è sempre stato un fumatore e anche in questa fase di... Leggi di più "cura" non ha smesso, forse diminuito ma non smesso... parliamo di poco meno di un pacchetto al giorno.Dall'inizio della terapia ha sempre sofferto di tosse/catarro alcuni periodi "leggeri" e altri periodi particolarmente pesanti (da non riuscire quasi a dormire la notte).La terepia è finita intorno ad ottobre e ad oggi, fine gennaio, la tosse/catarro è ritornata ad essere molto fastidiosa.Chiedo quindi se l'individuo non fosse bacato al cervello e avesse smesso di fumare avrebbe avuto dei benifici o in realtà il discorso del fumo incide solo in maniera "leggera"?