Mio padre (68 anni) è affetto da adenocarcinoma pancreatico localmente avanzato e pancreatite cronica e da circa un paio di mesi soffre di dolore alla pancia (sotto la linea dell’ ombelico). Inizialmente era più sporadico e in fase postprandiale, ora sta diventando più intenso e persistente. Asssume CREON 5 capsule al di. L’ evacuazione è normale.Due giorni fa ha iniziato terapia con abraxane+gemcitabina. Questo dolore immagino sia collegato alla patologia pancreatica, tuttavia, l’ Oncologa non sa individuare precisamente il nesso. Potrebbe essere dovuto ad una concomitante altra malattia intestinale che la tac non rileva? In tal caso sarebbe opportuno effettuare degli approfondimenti diagnostici (quali)?E, più in generale, tra carcinoma pancreatico e mal di pancia ci può essere un nesso?Oggi il dolore era forte e gli ho dato paracetamolo...