16-05-2008

Un cinquantenne asintomatico il cui padre viene

UN CINQUANTENNE asintomatico il cui padre viene riferito portare un prolasso della mitrale. L'obiettività cardiaca e vascolare è negativa (R.R. = 145/80). Esami di due anni or sono:Allega ECG con Blocco incompleto di branca destra. All'ecocardiografo vi era un anno fa' un ingrandimento biatraile, un piccolo prolasso della mitrale ed un medio rigurgito sistolico tricuspidale. Il diametro ventricolare sin era normalissimo (50 mm) Attualmente invece appare una dilatazione ventricolare sin. con un diametro telediastolico di mm 62, una dialtazione biatriale ed un piccolo prolasso dei due lembidella mitrale con minimo rigurgito telesistolico. Normale la pressione in arteria polmonare (senza rigurgito). Non è stata rilevato difetto interatriale . Un internista
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
E’ necessario verificare se l’esame ecocardiografico un anno fa è stato eseguito dallo stesso operatore . Se il dato è confermato bisogna trovare le cause che hanno dato origine in un anno ad un aumento delle dimensioni del ventricolo (ipertensione? Scompenso?) questo lo potrà fare con il suo cardiologo di fiducia
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare