Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

05-02-2014

Un controllo ginecologico con ecografia sarebbe indicato!

Salve,Ringrazio anticipatamente dell'attenzione che vorrete prestare alla presente. Sono una ragazza di 24 anni e vorrei sospendere di assumere la pillola evitando di avere di nuovo il problema dell'amenorrea e dell'acne.Ho iniziato ad assumere la pillola Diane a 15 anni e mezzo (2005) per curare una ciste ovarica. Ho continuato fino aprile 2007, alla sospensione ho avuto 4 mesi di amenorrea e grave acne, ho iniziato quindi di nuovo con la Diane. Ho poi sospeso di assumere le Diane a Novembre 2010. Ho avuto di nuovo l'amenorrea e l'acne. Ho fatto degli esami ormanali ma tutto risultava nella norma, quindi ho riniziato a prendere la pillola Yaz da Marzo 2011 fino a oggi. In pratica, per due volte ho sospeso la pillola e per due volte non mi si è ristabilizzato il ciclo mestruale nel tempo di 4/6 mesi.Ho parlato col dottore di famiglia e mi ha detto che "ci vorrà del tempo prima che il ciclo mestruale si ristabilizzi e che non importa che fai degli esami, devi aspettare anche forse un anno". Però vorrei sapere come poter in qualche modo facilitare il risveglio del normale ciclo, evitando un cambiamento brusco senza riavere di nuovo amenorrea e quindi l'acne. Mi chiedevo, potrebbero esserci ancora delle cisti ovariche che provocano l'assenza del ciclo? Dovrei fare un controllo da un ginecologo?Resto in attesa di una gentile risposta, e grazie di nuovo.Marta
Risposta di:
Dr. Maurizio Simonelli
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

Non mi preoccuperei! Farei un controllo ginecologico con ecografia per escludere la presenza eventuale di cisti! Se non c'è desiderio di gravidanza continuerei con la pillola!

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!