Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

29-06-2006

Un giovane di 35 anni con epatite autoimmune

Un giovane di 35 anni con epatite autoimmune scoperto un anno fà, è curato con cortisone e immural, pùo essere contagioso come nelle altre forme di epatiti? se si quale sono i modi di prevenzione? c'è una possibilità di guarigione? perchè ho letto che ha una speranza di vita di dieci anni è vero?
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
L’epatite autoimmune non è una forma contagiosa e non esiste una prevenzione di tali patologie, ancora per gran parte ignote. La guarigione è strettamente dipendente dalla risposta alla terapia cortisonica istituita. La prognosi è estremamente variabile da caso a caso.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!