L’ESPERTO RISPONDE

Un mucocele richiede drenaggio chirurgico

Buongiorno dottore, mi può aiutare ad interpretare il referto della mia tac?eccone il testo:L'indagina odierna è stata realizzata a completamento di una precedente rm e conferma la presenza di una tondeggiante alterzaione di osteo-strutturale di tipo litico interessante l'osso sfenoidale di sinistra all'altezza del seno sfenoidale del diametro di circa 1,4 cm con aspetto rigonfio dell'osso caratterizzara da tessuto parenchimatoso di densità molle nel contesto che permane di non unica diagnosi differenziale sebbene probabilmente compatibile con mucocele: una similare lesione del diametro di 1,2 cm, interessa l'apice della rocca di destra e una più piccola l'apice della rocca di sinistra. Marcata ipertrofia infiammatoria della mucosa del seno mascellare di destra nella porzione più causale occupato da tessuto parenchimatoso iperplastico infiammatorio. Marcata irregolare deviazione sinistro convessa del setto nasale con ipertrofia infiammatoria dei turbinati prevalente del turbinato dx.Premetto che sto effettuando questi esami perchè soffro di emicrania con aura e forti mal di testa, può essere tutto ciò la causa? grazie mille, mi può far capire quali sono i miei problemi nella mia testa in modo che possa comprenderli anche io? grazie milleMara

Risposta del medico
Specialista in Otorinolaringoiatria

 Tutte le lesioni che sono descritte dalla TAC potrebbero essere all'origine della sua cefalea, a condizione che essa sia comparsa recentemente. Se lei soffre di cefalea sin dall'adolescenza, è improbabile che le lesioni descritte fossero al tempo di dimensioni tali da giustificare la sintomatologia e, in questo caso, bisognerebbe pensare che sia più rilevante la sua predisposizione alla cefalea (tanto più probabile se esistessero altri casi analoghi nella sua famiglia).Indipendentemente dalla cefalea, il sospetto di un mucocele pone indicazione chirurgica al suo drenaggio. Ben più problematico è il trattamento delle lesioni descritte agli apici delle rocche, che, idealmente, dovrebbero essere drenate attraverso la stessa via, ma l'estensione della chiurgia funzionale dei seni paranasali (FESS) all'apice delle rocche è tecnicamente impegnativa e presenta rischi di danni a strutture endocraniche nobili.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Otorinolaringoiatria
Benevento (BN)
Specialista in Otorinolaringoiatria e Audiologia e foniatria
Bergamo (BG)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Otorinolaringoiatria
Milano (MI)
Specialista in Otorinolaringoiatria
Milano (MI)
Specialista in Otorinolaringoiatria
Termoli (CB)
Specialista in Otorinolaringoiatria e Chirurgia plastica‚ ricostruttiva ed estetica
Milano (MI)
Specialista in Otorinolaringoiatria
Prov. di Vercelli
Specialista in Otorinolaringoiatria
Casalpusterlengo (LO)
Specialista in Otorinolaringoiatria e Audiologia e foniatria
Vicenza (VI)
Specialista in Otorinolaringoiatria e Medicina alternativa (agopuntura, omeopatia...)
Cagliari (CA)