24-03-2004

Un paziente ha scoperto di avere avuto contatti

Un paziente ha scoperto di avere avuto contatti col Virus dell'Epatite B. Gli esami del Sangue sono: HBsAg negativo; anti-HBs positivo con valori protettivi 23,46 mIU/ml; anti-HBc positivo. Si può avere con questi risultati l'epatite cronica o il paziente può ritenersi guarito? Il paziente ha scoperto con un esame casuale, non ha particolari disturbi se si esclude il bisogno di defecare subito dopo aver mangiato un pasto completo e abbondante.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La presenza di anti-HBs con negatività per HbsAg permette di escludere una epatite cronica da virus B. Si può ritenere che il soggetto sia guarito dall’infezione pregressa da virus B. Tuttavia la negatività dell’infezione da HBv non fa escludere la possibilità di una epatite cronica da altra causa, che va indagata con esami appropriati.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!