07-02-2006

Una paziente ipertesa con extrasistoli polifocali

Una paziente ipertesa con extrasistoli polifocali che insorgono almeno 1 volta al giorno e durano diversi minuti. Qual'è la causa delle extrasistoli? E qual è la migliore Terapia delle extrasistoli? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
L’extrasistolia è un disturbo che si riscontra frequentemente sia in cardiopatici che nei soggetti sani. Sono battiti anormali e irregolari del cuore che vengono avvertiti dai pazienti come palpitazioni. Nella maggior parte dei casi non si riscontrano danni particolari né si rilevano cause evidenti. Poiché lei si cura per l’ipertensione, chieda consiglio al suo medico di adoperare come farmaco antipertensivo un betabloccante, se non ci sono controindicazioni, per curare anche l’extrasistolia.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!