URGENTE:buongiorno. a mia moglie è stato riscontrato...(v.diagnosi) vorrei,per cortesia e se possibile avere delucidazioni su questo...tumore diagnos: mitrale: NATIVA antr.lemb MIXOMATOSO antr. cord PROLASSO ALLUNGATO post lemb.ISPESSITO.massa omogenea ecodensacon inpianto sul lato ventricolare del lembo anteriore mitralicoanche il lembo appare inspessito.in asse corto la massa impegna l'orifizio mitralico determinando rigurgito severo che gunge sino alle vene polmonari.il reperto necessita di approfondimento mediante eco TEE (PREVIO PASTO BARITARIO) ed eventuale RMN,il rigurgito è in ogni caso,vista l'età della pz,di interesse chiurgico.mia moglie ha 49 anni,da giovane ha avuto il morbo di hodchins 2°stasi,è stata operata 6anni fa per acalasia del cardias di conseguenza ha avuto postumi da lacerazione esofagea,ha dovuto seguire 2 toracotomie con infezioni varie,l'asportazione di parte della pleura.dopo non poche peripezie e il continuo aiuto di tutti i medici MONTRESOR E MAINENTE di VERONA..... bravissimi ....me l'hanno salvata.L'ESOFACO è STATO "SALDATO" ALLO STOMACO CHE RISULTA IN PARTE SOPRA IL DIAFRAMMA TIPO CLESSIDRA.ora schioccati nuovamente da quest'altro disagio vorrei avere alcune delucidazioni,quali strutture possono intervenire o dottori.e se possibile la prognosi (spero favorevole).distinti saluti e un'arrivederci a presto.