Buongiorno, sono un uomo di 39 anni e Vi scrivo per chiedere il Vs. parere su alcuni episodi. Da qualche settimana ho la necessità di urinare spesso durante la giornata anche se bevo poco. Il voleme delle urine è normale, non ho bruciori o dolori e l'urina non ha un cattivo odore. Non so se sono le due cose sono collegate ma a volte ho anche al sensazione di avere le gambe stance ma io lo associo più al mio lavoro, visto che lavoro in ufficio e passo 8 sembre seduto. Comunque sono andato dal mio medico di base e mi ha prescritto l'esame delle urine per verificare se fosse dovuto ad una cistite. L'esame è uscito negativo, la frequenza delle minzioni è dimuito un pò. Ho notato ultimamente anche un calo del desiderio e anche le erezioni non sono come al solito. Sono sposato non ho mai avuto problemi sessuali con mia moglie, anzi ho sempre avuto il problema contrario cioè il solo pensiero, o la sola vista di mia moglie mi provocava erezioni. Vorrei sapere cosa ne pensate. Visto che l'esame delle urine è negativo vorrei fare una visita da un urologo per verificare che non ci sia un problema alla prostata. Ma ho "paura" che a 39 anni si possa verificare già qualche problema alla prostata anche se ora la medicina ha molte soluzioni. Grazie