04-04-2017

Vaccino desensibilizzante per allergie

Salve! Scrivo per conto del mio fidanzato. Ha 26 anni e da due anni ha sviluppato allergie diverse: farine, pollini e graminacee. Purtroppo a causa del suo lavoro sta molto all'aperto a contatto con queste piante, manifestando in lui una forte rinite allergica. Cerca di ridurre i sintomi assumendo antistatici, che però danno molta sonnolenza costringendolo a non prenderli dato che passa molto tempo in macchina. Vorrebbe risolvere questa situazione con il vaccino desensibilizzante. Vorrei sapere se è efficace. In più chiedo cortesemente se ci sono dei farmaci che riducono i sintomi ma non hanno come effetto collaterale la sonnolenza. In attesa di una vostra risposta, ringrazio anticipatamente! Cordiali saluti.

Risposta di:
Dr. Gabriele Di Lorenzo
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Medicina interna
Risposta

Essendo un polisensibile le sconsiglio di sottoporsi all'immunoterapia. L'Aerius è un antistaminico che non induce sonnolenza. La terapia di fondo però è lo steroide nasale (es. Dymista spray nasale 1 puff x narice mattina e sera) oppure Nasonex 2 puff x narice la mattina oppure Avamis 2 puff per narice la mattina, oppure Aircort 100 2 puff la mattina. Si faccia consigliare dal suo Medico quale usare da Marzo a Luglio ogni giorno e solo se i sintomi nasali (starnuti e/o prurito nasale) non sono controllati usare l'Aerius al bisogno. Auguri e cordiali saluti

TAG: Allergie | Allergologia e immunologia clinica | Farmacologia | Prevenzione | Primavera | Vaccinazioni
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!