Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

07-02-2013

Valore aspecifico della scintigrafia ossea

Salve dottore le scrivo x conto di mia madre.La informi brevemente che mia madre ha effettuato un intervento di quadrantectomia al seno sx per carcinoma mammario 3anni fa' e da allora fa numerosi controlli tra i quali recentemente la scintigrafia ossea che ha rilevato un quadro diverso dallo scorso anno così il medico ha ritenuto opportuno in via cautelativa di fare una RMN. Aggiungo che mia madre soffre anch'essi una forma di artrosi e ha dei fibromi all utero.Lo studio e stato condotto con tecnica tse per immagini p1 dipendenti sul piano assiale e coronale e come tecnica tse e spirPer immagini t2 dipendenti sul piano coronaleAssenza di alterazioni della morfologia e delle caratteristiche del segnale della testa e del collo femoraleIn entrambi i lati riferibili a necrosi epifisaria o a patologia algo-neuro-distrofica riflessa delle anche.Presenza di minuta falda di versamento intrarticolare bilaterale in corrispondenza del gran trocantere di destra nella sede del reperto scontigrgico del 18/1/2013 e presente un area sfumata di alterato segnale tenuemente iperitensa nelle immagine t2 dipendenti compatibile con edema del tendine del medio gluteo a livello del suo tratto inserzionale e della borsa trocanterica analoga alterazione anche se di minore entità e apprezzabile anche in corrispondenza del gran trocantere di sx non si dimostrano alterazioni di morfologia e segnale delle strutture muscolari dei cingoli pelvici bilateralmente.Utile monitoraggio in rapporto alla patologia di base di cui la paziente e portatriceCosa può essere dottore.sono preoccupatissima!Grazie tante spero di ricevere al più presto una sua autorevole risposta.
Risposta di:
Dr. Piero Gaglia
Specialista in Chirurgia generale e Oncologia
Risposta

Gent. Sig.ra,

Come spesso premetto nelle mie risposte, il risultato di ciascun esame va interpretato nel complesso del quadro clinico del paziente.

Premesso cio' :

1) la scintigrafia ossea e' un esame molto sensibile, ma di per se' non fa "diagnosi" di metastasi ma solo di zone con piu' attivo metabilismo osseo, che puo' essere dovuto a varie cause, tumorali e non tumorali.

2) la RM sembrerebbe essere negativa

Il " ... monitoraggio in rapporto alla patologia di base ... " e' un consiglio giusto, ma deve darlo l'oncologo, che ha una completa visione del quadro clinico.

Stia serena.

Cordialita'

Dott. Piero Gaglia

TAG: Oncologia | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!