25-07-2018

Valore dei globuli rossi basso dopo cura per l'intestino

Buongiorno, a seguito di problemi intestinali il gastroenterologo mi ha prescritto una cura di rifaximina e cleboprine. Oltre a problemi di area e coliche intestinali avevo anche le feci giallognole. Secondo il medico rientra tutto nella sindrome da colon irritabile. Mi prescrive le analisi del sangue e nell'emocromo ritrovo due valori non congrui: BAS% 1,5 (Val. Di riferimento 0,00 - 1,4) Rdwsd 36,6 (Val. Di riferimento 46,00 - 59,00) Il valore rdwcv è 13,8% mentre mcv 87,6 (ambedue nei valori di riferimento). Mi aiutate a capire cosa vuol dire? Possono essere stati i farmaci ad alterare o valori? Grazie

Risposta di:
Dr. Marcello Palmeri
Specialista in Gastroenterologia e Pediatria
Risposta

Gentile Signora, come sempre è difficile pronunciarsi con esattezza solo su un valore di un esame isolato. Sarebbe sempre opportuno vederli tutti "in toto". Per quanto riguarda il valore RDW SD le posso dire che il valore di 36,6 fL non è sicuramente patologico e sicuramente i valori di riferimento da lei riportati non sono corretti. In ogni caso un RDW CV normale a mio avviso, è più importante. Ripeto questi valori isolatamente sono poco significativi non potendo conoscere quanto meno gli altri parametri dell'emocromo. Per i basofili alterati volevo chiederle non è che lei è un soggetto allergico ? Saluti

TAG: Adulti | Apparato Digerente | Biochimica clinica | Disturbi gastrointestinali | Effetti Collaterali | Ematologia | Farmacologia | Gastroenterologia | Giovani