Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Visite
  • Salute A-Z
  • Chi siamo
  • MediciMedici
  • AziendeAziende
L’ESPERTO RISPONDE

Valore della calprotectino può causare vomito e nausea?

Gentile Dottore sono un ragazzo di 25 anni. Da circa un anno ho ogni tanto (circa 3 volte al mese) urti di vomito e nausea. Non vomito mai e non accuso altri sintomi. Solo i due descritti prima. Ho eseguito le analisi del sangue l anno scorso ed anche una visita al gastroenterologo che non ha avuto nessun riscontro negativo.
Una settimana fa ho accusato nuovamente questi sintomi e lunedì scorso ho eseguito degli esami del sangue più specifici di feci ed urine. La CALPROTECTINA è uscita con un valore di 52 quando il minimo richiesto era inferiori a 15. Mi hanno riferito che si tratta di un infezione presente a livello intestinale. Posso avere un suo parere in merito? Cordiali Saluti.

Risposta del medico
Specialista in Gastroenterologia e Ecografia

La calprotectina a 52 non è molto significativa, sebbene richieda ulteriori successivi controlli ed il confronto con il quadro clinico. Indagherei però più accuratamente sulla parte alta dell'apparato digerente, magari con l'esofagogastroduodenoscopia. Nel frattempo potrebbe assumere intanto un procinetico per contrastare i sintomi descritti. Cari saluti.

Risposto il: 19 Settembre 2017
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali