Mi chiedevo se i valori invertiti (basso) dei neutrofili e (alto) dei linfociti si vedono subito dall’insorgere di una patologia virale o possono presentarsi stabili nelle analisi del sangue anche per anni prima di comparire appunto preoccupanti?

Grazie, Saluti.