Buongiorno, Presto inizierò la ricerca di una gravidanza, e da precedenti analisi per la pillola mi è stata riscontrata la mutazione del Fattore V di Leiden eterozigote. Non ho mai avuto nessun disturbo e durante la prima visita ematologica mi è stato detto che non è necessario assumere anticoagulanti nè durante il periodo di concepimento nè... Leggi di più durante la gravidanza. Mi sono state consigliate le calze elastiche fin dal principio, e la terapia con eparina nel post partum. Relazionandomi con altre donne fvl positive, ho appreso che la terapia anticoagulante è stata invece prescritta anche in gravidanza, ma ci sono pareri molto discordanti in campo medico. Il mio timore è di incorrere in un aborto spontaneo per non aver assunto anticoagulanti. Quindi quali sono i parametri in base ai quali si decide se mettere in terapia o meno? Inoltre vorrei sapere se questo tipo di gravidanza è sempre considerato patologico, e quali sono le ulteriori indagini cui ci si dovrebbe sottoporre.GRAZIE