Buongiorno, ho già letto la risposta della domanda n. AOG96X6D4T, dove il dott. Colelli affermava che di solito pazienti sottoposti ad intervento di cardiochirurgia possono subire un ridotto afflusso ematico a livello cerebrale ma che rientra nella norma, ma mio padre, 74 anni, già sottoposto a 3 bypass nel 2001, 6 giorni fa ha dovuto eseguire una... Leggi di più tavi per la valvola aortica calcificata e molto stretta. Durante l'intervento gli è stato messo anche il pice maker. Ad oggi ancora non si risveglia completamente, ovvero, è sveglio, ma muove appena una mano e fatica anche ad aprire gli occhi. Quanto mi devo preoccupare? Oppure di norma, quanto bisogna aspettare affinchè recuperi?Grazie mille