16-08-2016

Vertigini, nausea, dolore al petto: diagnosi di cervicalgia

Buongiorno,da un mese circa soffro di vertigini, nausea, contrattura al collo e spalle, dolore al petto, formicolio al braccio sinistro (tutti sintomi comparsi gradualmente). Il medico di base mi ha fatto controllare la pressione quotidianamente ma i parametri sono normali. Mi ha prescritto microser ma non ho risolto. Sono stata al pronto soccorso. Da ex cervicale diagnosi cervicalgia atraumatica causata da rettilineizzazione cervicale. Prescritti Arcadia e microser, di nuovo mi hanno ordinato una rm encefalo che non ha riscontrato anomalia. Martedì ho visita ortopedica. Sono preoccupata perché i sintomi sono diminuiti ma non spariti. Devo preoccuparmi che sia altra la natura dei miei sintomi o devo aver pazienza e fare fisioterapia?
Risposta di:
Dr. Giovanni Punzo
Specialista in Fisiatria e Medicina fisica e riabilitativa
Risposta
Buonasera, chiedo scusa per il ritardo. Credo che, da come lei mi ha descritto, il problema sia di natura cervicale. Faccia una rx della cervicale completa e un ciclo di 20 fisioterapie, massaggi rilassanti e laser terapia. Veda che dopo il problema si risolverà. cordialità
TAG: Medicina fisica e riabilitativa | Ortopedia e traumatologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!