14-07-2012

Visita angiologo

Carissimi, grazie in anticipo. Ho 29 anni, maschio, 1.76 cm x 65 di peso. Attività fisica: pesistica in palestra una volta a settimana. Due mesi fa mi sono bloccato con la schiena. Mi hanno detto di fare una RISONANZA MAGNETICA. Il radiologo ha riscontrato piccola ernia e lombalgia. Sono andato da un ortopedico esperto di patologia della colonna vertebrale. Non si è interessato tanto all'ernia quanto ad altro: ha nutrito dubbi circa la presenza di ECTASIA VASCOLARE IN REGIONE PREVERTEBRALE LOMBARE. Gli ho chiesto: cosa è? è grave? Mi ha detto che queste domande non dovoevo riferirle a lui quanto a un medico a cui far vedere la TAC RACHIDE DORSO LOMBARE CON CONTRASTO , che ancora devo effettuare. Lo chiedo a voi, per favore. E' una cosa grave? se ce l'ho cosa devo fare? si interviene chirurgicamente? NOn basta la risonanza magnetica per vederla? devo davvero fare anche la tac? e chi è l'esperto che si occupa di queste cose? GRAZIE MILLE!Riccardo
Dr. Gina Risetti
Risposta di:
Dr. Gina Risetti
Specialista in Chirurgia pediatrica
Risposta
Salve, le ectasie vascolari si presentano quando vene tronculari (es. safena), vene reticolari (del sottocutaneo) e venule dermiche sono dilatate e tendono ad assumere un andamento tortuoso. vanno trattate sia da un punto di vista medico sia da un punto di vista chirurgico, in quanto se lasciate a se stesse possono portare ad un quadro clinico ingravescente e sempre più debilitante. Le consiglio di rivolgersi ad un angiologo. Cordialmente
TAG: Biochimica clinica | Esami | Medicina generale | Patologia clinica