L’ESPERTO RISPONDE

Da circa tre settimane ho un valore pressorio che

Da circa tre settimane ho un valore pressorio che varia da una minima di 65-70 ad una massima di 110-119. pulsazioni che variano da 85 a 55. La mia pressione normale e di media 77-135 con pulsazioni da 59 a 70. Ho anche problemi di bruciori e formicolii gambe, piedi, dita piedi, mani, dolori alle ginocchia e veloce indolenzimento sotto sforzo.... Leggi di più Ultimamente ho anche episodi di arrossamento delle orecchie senza precisa causa, dolori alla schiena a livello renale, ma solo piegandomi. Gonfiore mattutino delle mani e piedi. Visita angiologica non ha rilevato problemi alla circolazione profonda. Visita cardiologica di circa un anno fa Ecocardiogramma non ha rilevato problemi. Ho effettuato anche una visita dal pneumologo per episodi di "fame d'aria" e risvegli in apnea. Mi sono anche svegliato con malditesta ed intontimento. ho effettuato cura di un mese con atenolo data dal pneumologo per l'apnea, e di un mese e mezzo data dal medico di base per i problemi di circolazione sospesa dall'angiologo. Non mangio carne, non ho mai avuto problemi di ferro. Puo' un Emorragia creare alcuni dei sintomi che presento e prolungarli per cosi' lungo tempo (ipotensione). Grazie, Ivan.

Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche

Mi scusi ma i suoi valori di fc e pressione sono entro range di normalita’ e la sua sintomatologia molto aspecifica per essere valutata mediante una risposta via e-mail. Non so a che emorragia stia pensando ma la presentazione clinica di un quadro emorragico ad esempio dell’apparato digerente non si caratterizza per i sintomi che lei riferisce. Comunque basta che lei esegua un controllo attento degli esami ematochimici e del quadro clinico per... Continua fugare ogni dubbio.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Perché si muore tanto nelle due settimane dopo il Natale?
Perché si muore tanto nelle due settimane dopo il Natale?
1 minuto
Ipertensione: un italiano su tre non la cura nel modo giusto
Ipertensione: un italiano su tre non la cura nel modo giusto
1 minuto
Monitoraggio pressorio delle ventiquattro ore
Monitoraggio pressorio delle ventiquattro ore
1 minuto
Terapia ortodontica per le apnee notturne nei bambini
Terapia ortodontica per le apnee notturne nei bambini
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Aversa (CE)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Treviso
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Benevento
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Piacenza
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Pisa
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Noceto (PR)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Lucca
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Bergamo
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Siena