Circa 7 anni fa mi hanno diagnosticato una connettivite indifferenziata. Poi la diagnosi è stata rivista in fibromialgia. Sono disperata sto sempre male e peggio e spesso ho febbricola dai 37.2 ai 37.6. Gli ultimi esami del sangue a parte gli ana sempre positivi e i leucociti nelle urine,erano ok. In passato (durante questi anni) sono risultati positivi il ves, il lupus (1 sola volta) il fibrinogeno, e i leucociti nell'esame delle urine. Inoltre dubbio il test di schirmer. Oggi ho ritirato dei nuovi esami e oltre agli anti corpi ana (solitamente sempre positivi) era positiva anche la reazione di waaler rose (1:40). Cosa devo pensare?? Si tratta davvero di fibromialgia? Come mai sto sempre peggio? Cerco di stare su di morale ma i dolori la febbre mi condizionano troppo la vita e nonostante pratico Yoga (come consigliato dal reumatologo) non riesco comunque a stare bene. Non esiste nessuna cura ce possa farmi stare meglio?Grazie!