Leggi anche:
L'ipertensione arteriosa è un disturbo della pressione del sangue: una condizione molto diffusa che può essere controllata con stili di vita equilibrati.
07-03-2006

Vorrei fare una domanda di cui non ho trovato

Vorrei fare una domanda di cui non ho trovato argomenti correlati tra le risposte in archivi. Pochi giorni fa durante un rapporto con la mia ragazza ho avvertito un mal di testa proprio nel momento culminante, nella zona retrostante l'orecchio. da allora si è ripresentato nei giorni successivi. il mio medico ha riscontrato che la mia pressione è alta 175max e 120 min... mi ha subito prescritto delle pillole da prendere al mattino, nella mia famiglia ci sono diversi soggetti ipertesi, ma loro hanno sviluppato tale Patologia in età molto più avanzata della mia... sono un pò preoccupato. vorrei sapere se l'ipertensione ha delle conseguenze sulla vita sessuale di un individuo ed in generale come mi conviene affrontare questo problema. Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Non penso che il fastidio sia correlato alla pressione arteriosa, che spesso non dà disturbi (qualcuna l’ha definita in maniera un po' pittoresca "il Killer silenzioso"). E’ facile che lei sia un potenziale iperteso, vista la famigliarità e visti i valori riscontrati. E’ buona norma ridurre/abolire i fattori che possono far aumentare i suoi valori pressori, quali caffè, sigarette, vita sedentaria, eventuale riduzione del peso corporeo, visto che sul fattore ereditarietà non è possibile intervenire. Da non trascurare la riduzione dello stress, situazione che da sola facilmente contribuisce all’aumentare dei valori pressori.