Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

Cancro al colon

Il colon, o grosso intestino, è un tubo lungo e cavo, situato nell'addome, alla fine dell'apparato digerente. Funziona da processore delle sostanze di rifiuto, prendendo i cibi digeriti sotto forma di rifiuti solidi e spingendoli fuori del corpo attraverso il retto e l'ano. Il rivestimento del colon è la sede principale per lo sviluppo e per la crescita di piccoli polipi o di tumori. Spesso, i polipi sono formazioni benigne, cioè non tumorali. Tuttavia, possono essere presenti anche formazioni maligne, o cancri. Il tumore del colon può svilupparsi negli uomini o nelle donne, e molto spesso si riscontra nelle persone con oltre 50 anni d'età. I sintomi possono riguardare stitichezza persistente o diarrea, sangue nelle feci, stanchezza inspiegabile o perdita di peso. Il tumore del colon ha molti aspetti in comune con il tumore del retto, e spesso queste due condizioni vengono classificate come tumore del colon-retto. Come per molti altri tumori, la diagnosi precoce è molto importante: i pazienti a rischio, comprese le persone con oltre 50 anni d'età o che hanno avuto precedenti casi di tumore tra i familiari, dovrebbero effettuare regolari controlli.