Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

Cardiopatia dilatativa con disfunzione sistolica grave

Malattia primitiva o secondaria del cuore che comprende un aumento delle dimensioni soprattutto del ventricolo sinistro, associato ad una riduzione della sua capacità di contrarsi. Le forme secondarie possono essere conseguenti ad infezioni (miocarditi) per lo più virali oppure a cardiopatia ischemica. L'andamento nel tempo è tipicamente il progressivo peggioramento con comparsa di scompenso cardiaco ed aritmie.